4 Must per Cambiare Vita: The Life List

Ero in vacanza e sfogliavo una rivista in giardino …ed ecco uno di quegli articoli che fanno sognare: CAMBIARE VITA E LA TUA LIFE LIST. Ecco un bell’argomento su cui soffermarci.

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Cos’è Life List? E’ un sito famoso che racconta le esperienze di chi ha avuto la forza e il coraggio (e io ci aggiungerei la famosa costanza) di cambiare vita IN MEGLIO.

Seguendo le linee dell’articolo e parlandone con mio marito e amici, ecco che abbiamo estrapolato almeno quattro Must che dovremmo seguire se un giorno volessimo cambiare totalmente vita. Perché si vuole cambiare vita? Perché una fase è terminata, perché si indugia da tempo in una fine e si sente il bisogno di rinascere, perché quello che si fa attualmente non piace per niente… Ci sono vari motivi. Ma le chiavi da seguire sono principalmente le seguenti:

  1. ACCETTARE IL CAMBIAMENTO
    Sembra scontato ma non è affatto facile accettare ciò che cambia nella nostra vita. Già ci mettiamo una cifra di tempo ad accettare ciò che cambia contro il nostro volere, figuriamoci ad accettare una virata scelta da noi! In questi casi, chi fa yoga o medita è facilitato perché sa già come fermarsi e guardarsi intorno.

  2. VALUTARE I COSTI DA PAGARE
    E certo perché per ogni cambiamento c’è sempre un prezzo da pagare. In questo caso, proprio come un basilare bilancio casalingo, è importante confrontare i costi e i benefici. Perché il cambio vita sia (in) “positivo” devono necessariamente comparire più benefici rispetto ai costi… Banale anche questo? Mica tanto perché non è una lista che si prepara in un’oretta. Bisogna pensarci su bene. Pensare ai propri cari, alla carriera, agli anni a venire, alla salute, ai soldi, agli imprevisti…

  3. IMPARARE DA ZERO
    Se si vuole cambiare vita in meglio e ritornare a respirare di nuovo, bisogna sapersi inginocchiare all’evidente fatto che bisogna tornare sui banchi di scuola. Forse possiamo essere dei sapientoni nella vita che non ci piace. Sapere tutto, avere le risposte, niente sorprese… Ma che importa? Non è questo che dà brividi alla vita. E’ per questo che chi cambia deve tenere conto un po’ di formazione: su di sé, su una professione. Sacrificare posizioni privilegiate in carriere noiose magari, ma guadagnarci in livelli di stress ridotti!

  4. DIVERTIRSI AD OGNI PASSO
    Quando si decide di cambiare vita, quando la lista dei benefici supera di gran lunga la lista dei costi, allora anche i piccoli e sudati cambiamenti iniziali (quelli che sembra che non succeda ancora nulla…) devono divertire. Be’, non è che devono, divertono inevitabilmente. Inoltre, se ci si diverte, chi ci vive intorno accetterà meglio il cambiamento e ci vorrà bene per chi siamo (ora) e non per chi conoscevano (prima).

Che dite? Ne ho dimenticati alcuni? Per esempio, non ho parlato della perseveranza, della costanza se i primi tentativi non funzionano… Anzi, forse forse bisognerebbe togliere il “se”.

E non ho fatto esempi concreti… Uno direi che sono io 🙂 Da impiegata in banca finanziaria a coach di PNL. Non male vero! Per non parlare di gente che lascia posti di lavoro prestigiosi per aprire un bed & breakfast, un ristorante, trasferirsi in campagna o tornare a studiare.


TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


3 VIDEO GRATIS PER TE

Gestisci le tue emozioni, le tue abitudini e impara tanti strumenti per raggiungere i tuoi obiettivi con coerenza emotiva.



Manuale di indipedenza emotiva, un liro di Debora Conti

Potrebbe piacerti anche…

Il potere degli altri: tra buone relazioni e cattive relazioni
17.718
Siamo esseri sociali, il coinvolgimento degli altri è molto alto nella nostra vita. Il potere degli altri può esaltarci o può abbassare la stima che abbiamo di noi. Vediamo alcuni casi e delle scappatoie. Il potere intossicante di alcune relazioni Il dottor Henry Cloud ne parla sotto vari as...
Come rendere veri i buoni propositi
17.815
I buoni propositi ci ossessionano alla fine dell'anno e ci abbandonano a inizio dell'anno nuovo. Li abbiamo anche a inizio anno accademico e prima delle vacanze estive... L'illusione dei buoni propositi Insomma, in ogni stagione ci sono buone occasioni per programmare cambiamenti e stilare ...
Quando i finti problemi bloccano
29.291
Chi li chiama scuse, chi ostacoli, qui li chiamiamo "finti" problemi. Sono veri perché ci siamo dentro, ma se impariamo le tecniche giuste... Svaniscono nel nulla! La situazione. Siamo nel problema e TUTTO, ma proprio tutto ci sembra un ostacolo. Non riusciamo a uscirne e ci sentiamo paralizz...
Come eliminare un’abitudine inconscia
19.185
Chiamalo vizio, brutta abitudine, automatismo... Si tratta sempre di quel meccanismo incontrollato e che viaggia su un binario diverso da quello della nostra forza di volontà e che chiamiamo abitudine inconscia. Sull'onda del bel video su TED del professor Judson Brewer, in questo articolo ti...

Comments 2

  1. Anche io ho cambiato la mia vita, sono coach come te e ho lasciato tutto: lavoro fisso, stipendio fisso, appartamento in città. Ora vivo in campagna e sono più serena.

    Come dici tu, c’è proprio un prezzo da pagare ma – lo assicuro a chi ti legge – ne vale la pena se lo senti dentro “di pancia” e “di cuore”.

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Ciao Rossella D. e sono contenta di leggere anche la tua svolta e traspare serenità dalle tue scelte.
      C’è sempre un prezzo da pagare, ma poi il pacchetto che si riceve non ha prezzo!
      Un abbraccio e buona vita,
      Deb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *